Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Homepage > sostenibilita > sviluppo-sostenibile

Skip Navigation Linkssviluppo-sostenibile

Sostenibilità
È parte integrante della nostra cultura d’impresa, rappresenta un investimento per il presente e il futuro e contribuisce a promuovere l’etica aziendale. Puntiamo alla creazione di valore sostenibile per tutti i portatori di interesse e a un modo di essere e di fare banca distintivo nelle nostre azioni e relazioni. In linea con i valori di Creval ci impegniamo a rispettare la mission, perseguire i principi dello sviluppo sostenibile, valorizzare i nostri talenti, salvaguardare l’ambiente e supportare le comunità in cui siamo presenti.​
I NOSTRI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE ONU

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile - programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU - comprende 17 Obiettivi – Sustainable Development Goals, SDGs – per un totale di 169 ‘target’. Gli stati dell’Organizzazione delle Nazioni Unite si sono impegnati a raggiungerli nella massima parte entro il 2030 – in 19 casi, entro il 2020.
Creval ne persegue dodici – evidenziati di seguito e declinati sotto forma di azioni concrete:

1. Sconfiggere la povertà
- Misure a sostegno delle famiglie e delle imprese in conseguenza della diffusione del Coronavirus (moratorie, finanziamenti garantiti, anticipo Cassa Integrazione guadagni e altre iniziative per emergenza Covid)
- Interventi anticrisi e accordi a supporto dell’economia territoriale
- Sostenibilità in azione: Siticibo, Donazione PC
3. Salute e benessere
- Welfare aziendale
- Policy e piano d’azione ambientali
- Sostenibilità in azione: Avis in Creval
4. Istruzione di qualità
- Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento
- Attività di orientamento e formazione (a cura della Fondazione Gruppo Credito Valtellinese)
- Progetti di educazione finanziaria (a cura della Fondazione Gruppo Credito Valtellinese)
5. Parità di genere
- Corso Back to Work
- KPI qualitativo “ESG Gender inclusive Young Talent Pool” – comprensivo di elementi legati al genere
7. Energia pulita e accessibile
- Policy e piano d’azione ambientali
- Produzione e consumo di energia rinnovabile
- Processi di efficientamento energetico
- Finanziamenti collegati all’energia rinnovabile
8. Lavoro dignitoso e crescita economica
- Attività di concessione del credito
- Piano Welfare aziendale
- Attività di formazione
10. Ridurre le diseguaglianze
- Politiche di selezione e sviluppo delle professionalità secondo principi di pari opportunità (Codice Comportamentale)
12. Consumo e produzione responsabili
- Policy e piano d’azione ambientali
- Utilizzo responsabile delle risorse – sensibilizzazione dei collaboratori
13. Lotta contro il cambiamento climatico
- Policy e piano d’azione ambientali
- Utilizzo responsabile delle risorse – sensibilizzazione dei collaboratori
- Mappatura dei rischi ambientali
15. Vita sulla terra
- Policy e piano d’azione ambientali
- Utilizzo responsabile delle risorse – sensibilizzazione dei collaboratori
16. Pace, giustizia e istituzioni forti
- Anticorruzione (Codice comportamentale, Modello di organiz​zazione, gestione e controllo ai sensi del D. Lgsl. 231/2001, whistleblowing)
- Politica del credito responsabile
17. Partnership per gli obiettivi
- Adesione a ABI, ​Assiomforex, FEduF e ASviS (a cura della Fondazione Gruppo Credito Valtellinese)